Molte donne e uomini in Carnia, con passione e costanza, da lunghi anni partecipano all'attività dei numerosi Cori che sul nostro territorio svolgono un ruolo  indispensabile nella conservazione del patrimonio culturale e folkloristico, per non parlare della funzione promozionale e associativa che essi realizzano.

  Abbiamo pensato di iniziare la nostra carrellata - non dimenticheremo certo i Cori di lunga tradizione - con un gruppo tutto al femminile, nato recentemente ad Amaro.

"CORO LAETA HARMONIA"
  (Coro femminile di Amaro)

   

"Laeta Harmonia" nasce nel 1996 dall'iniziativa di alcune coriste e dell'attuale maestro Mario De Colle, diplomato in pianoforte al Conservatorio "Tomadini" di Udine e da diverso tempo impegnato nella direzione corale.
E' un coro che vuole sperimentare e proporre l'nterpretazione per sole voci femminili, formula poco utilizzata nel vasto panorama di cori della nostra montagna, costituiti da voci virili o miste.
Le coriste provengono da realtà diverse: c'è chi faceva parte di altri cori, e chi invece si è avvicinata per la prima volta all'esperienza.
Il vario repertorio finora sperimentato, comprende brani di carattere sacro e profano di compositori italiani del XVI e XVII secolo (Costanzo Festa, Baldassarre Donato, Luca Marenzio e Claudio Monteverdi) ed altri di canto friulano d'autore (Orlando Di Piazza, Cecilia Seghizzi, Mario Macchi). Nel repertorio non mancano brani di origine popolare, come le note villotte carniche e friulane, ed altri di tema natalizio.

ATTUALE 
REPERTORIO:


JUBILATE DEO
(Michael Praetorius)
LAUDATE DIO
(Lauda)
ESURIENTES
(G. da Palestrina)
TOTA PULCHRA
(arm. Orlando Di Piazza)
MADONNA IO V'AMO E TACCIO
(Costanzo Festa)
CHI LA GAGLIARDA
(Baldassarre Donato)
CUI MI DIS
(arm. Orlando Di Piazza)
AVE O VERGJNE
(arm. Mario De Colle)

 

              

 

        VILLACHORUS
Associazione Musicale Culturale Villa Santina (Ud)

Una "formazione" giovanile   del    "Villachorus" che   riunisce un gruppo femminile, uno maschile ed uno di voci bianche.                                                

Recapito del Coro: presso il Direttore: 
                                                 Gianni Dario Via Barc, 9 - 33025 Ovaro (UD)
All'ombra della chiesa di San Lorenzo a Villa Santina, nel 1988, su iniziativa di don Gianni e di un gruppo di collaboratori, è nata questa associazione fin dal suo inizio diretta dal maestro Gianni Dario.
Dal 1992 ha partecipato alle rassegne corali della zona, ricercando sempre nuove idee e sperimentazioni, fino al 1998, anno in cui si è legalmente costituita, con la denominazione attuale. Oggi, da realtà parrocchiale di paese, è divenuta associazione autonoma di più ampio respiro, raccogliendo fra le sue fila 24 coristi provenienti da Enemonzo, Fresis, Fusea, Tolmezzo e, naturalmente, Villa Santina.
E' composta da due gruppi vocali, uno maschile ed uno femminile, mentre un terzo gruppo si dedica all'attività musicale con ragazzi e bambini.
Infatti l'associazione è orientata alla valorizzazione e alla promozione del canto corale e dell'interesse alla musica. I gruppi maschili e femminili si esibiscono sia singolarmente che uniti, presentando un repertorio di etnofonia carnica tradizionale e contemporanea, oltre a nuovi e antichi canti natalizi.
Il Villachorus si prefigge per il futuro di proseguire sulla via iniziata, rivolgendo i suoi sforzi alla formazione di un gruppo stabile di voci bianche e al coinvolgimento di giovani e adulti nell'attività dell'associazione.

 
    

  Gruppo Corale
    
"Teresina Unfer"
Timau

 

REPERTORIO:
canto popolare friulano,
 canti di montagna con specifico riferimento alla tradizione locale e ai canti di Bepi De Marzi, Canti per la Messa e per altre celebrazioni liturgiche.

PROGETTI FUTURI:
Rassegna Corale Timavese,
 rassegna Cori Carnici, festa inerente la ricorrenza del 350 di fondazione del Coro, ricerca, armonizzazione e studio di brani su testi in lingua timavese.

La rassegna corale per la ricorrenza del 350 di fondazione avrà luogo il giorno 7 LUGLIO 2001 alle ore 20,30 nella Chiesa di S. Gertrude, con la partecipazione del Coro Maschile "LIVENZA" di Sacile e il Coro misto di "VIDULIS".
Il Gruppo Corale, nato nel 1966 come coro parrocchiale sotto la guida di don Paolo Verzegnassi, si è trasformato con il passare del tempo in coro autonomo e dal 1981, con la direzione dell'attuale Direttore Dario Scrignaro, ha iniziato un lavoro di scelta del repertorio non più legato solo alle celebrazioni liturgiche ma ad una musica più specifica nei temi e nelle proposte, aprendo inoltre la partecipazione a coristi provenienti da tutto l'Alto But e da Tolmezzo.Attualmente il Gruppo Corale conta  28 coristi.
Disponendo di pochi brani inerenti la cultura popolare timavese nella tipica parlata tedesca, il Coro ha sviluppato prevalentemente le tematiche proprie dei canti di montagna, attingendo al repertorio di canti di Bepi De Marzi. 
Predilige il canto popolare e solo da poco tempo ha iniziato lo studio della polifonia. 
I canti in dialetto timavese hanno favorito la richiesta di partecipazione del Coro a convegni e riunioni culturali nella vicina Austria nonché agli scambi con Cori d'oltre confine.

Partecipa ogni anno alla festa del ringraziamento denominata "ROSENKRANZ" a Koetschach (Austria), dove canta la Messa, ricambiando l'ospitalità a Timau in occasione della festa della Patrona "S.  Gertrude".
Il Coro ha partecipato alla Rassegna Provinciale dell' Unione Società Corali Friulane denominata "Serata d'autore" in onore di don Oreste Rosso e a varie rassegne in Friuli e in altre Regioni italiane.  Ultimamente ha cantato a Vienna nella Cattedrale di S. Stefano.
"Teresina Unfer" organizza annualmente la "Rassegna Corale Timavese" e nel periodo natalizio i concerti a tema.

DIRETTORE: DARIO SCRIGNARO
Recapito : 33026 PALUZZA - Via G. da Montelongo, 1
Tel.: 0433/775628
PRESIDENTE: DINO MATIZ
Recapito : 33020 TIMAU (UD) Via M. Plozner Mentil, 72
Tel.: 0433/779078
Recapito del Coro: c/o Presidente

 

 

GRUPPO CORALE VERZEGNIS

 

(copertina interna del cd
 "Dimal par furlan")

Il Gruppo Corale di Verzegnis, diretto dal maestro Antonio Russo, si è costituito nel 1994 ed è formato da una trentina di elementi.
In questi anni con l'impegno di tutti ed in primis del maestro, il Coro è riuscito a realizzare un repertorio abbastanza ampio che comprende i canti popolari della tradizione friulana ed italiana, i canti di montagna, ed il canto liturgico, in particolare la messa cantata in friulano a quattro voci miste.
Molti dei brani del repertorio sono stati scritti e musicati dal maestro Russo che, anche se non friulano, si è "innamorato" della nostra terra, della nostra tradizione e della nostra lingua.
Recentemente la corale ha inciso il suo primo CD dal titolo "DIMAL PAR FURLAN", che raccoglie 16 canzoni tutte in lingua friulana alcune di recente composizione.
Questo importante traguardo è stato possibile grazie al concreto sostegno del Comune di Bordano e del Comune di Verzegnis che hanno creduto nel coro e nella sua spontaneità nel cantare la bellezza e la ricchezza di valori della nostra terra friulana. 

La corale ha partecipato a diverse rassegne in Carnia ed in Friuli. 
Da un paio d'anni organizza a Verzegnis un concerto in occasione della Festa della mamma, del quale vi abbiamo parlato a suo tempo nella pagina Bacheca.

(copertina del cd)

 

 

 

 

   LE CANZONI CONTENUTE NEL CD:

Dimal par furlân
Bordân tal mont
Stelutis alpinis
Il cjalciumìt
Aiar di fieste
Su la place di Tarnep
Vieili di mont
27 di otùbar
Nine nane
La mari dai Cjargnei
La roseane
Cjaminade pal Bombâs
Al jèva il prìm pastôr

Je rivade la 'zornade
Vergègnas
Salût da Vergègnas

                                 

Recapiti utili:

Gruppo Corale Verzegnis              
 33020 Verzegnis  UD
Segretaria De Stalis Roberta
Tel. 0433/43321 
Fax 0433/43911

Presidente Evaldo Marzona
Via del Fante 2
33028 Tolmezzo (UD)
Tel. 0433/466028

Maestro Antonio Russo
Via Mazzini 23
33016 Pontebba  UD

Tel. 0428/90206                
 

                                                                   
                                                                                                            

 

    

   Coro
    
"Tita Copetti"
Tolmezzo
 

 

Ospitiamo in questa pagina anche un coro tutto al maschile, che conoscevamo fin dal 1983 come "Coro A.N.A. Tita Copetti" e che  dal gennaio dello scorso anno ha cambiato denominazione nell'attuale "Coro Tita Copetti - Città di Tolmezzo".
 

 

 

Notizie  e repertorio

Il Gruppo Corale "Coro A.N.A. Tita Copetti" di Tolmezzo nasce nel novembre del 1983 da un gruppo di amici legati dalla passione per il canto con lo scopo di valorizzare e diffondere il repertorio di canti popolari e di montagna. Nel gennaio 2001, come dicevamo sopra, ha assunto la denominazione di "Coro Tita Copetti - Città di Tolmezzo".
Numerose le manifestazioni, le rassegne o i concerti ai quali ha partecipato, nella regione, in Italia e all'estero.
Da citare l'esibizione in Francia, Svizzera e Ungheria, inoltre per due volte in Lussemburgo, e per tre volte in Germania.
Numerosi naturalmente i concerti in Carnia e in Friuli.
Con la direzione dal 1992 del maestro Mauro Vidoni (durante il servizio militare Vidoni aveva diretto il prestigioso coro della Brigata Alpina Julia), il Gruppo Corale ha ricercato ed attuato un continuo rinnovamento nel repertorio, affrontando la musica sacra, elaborazioni popolari di compositori friulani oltre che brani profani di illustri compositori su testi italiani di grande valore letterario.
Attualmente il Coro sta ampliando il repertorio, diversificandolo ed arricchendolo con canti regionali italiani ed internazionali, inserendo brani di autori friulani emergenti e riscoprendone altri già patrimonio della cultura e della tradizione popolare friulana.


Nel 2001

Particolarmente interessante il programma del 2001: l'ormai tradizionale concerto di Natale nel Duomo di Tolmezzo,  il 26 maggio, sempre a Tolmezzo,  un concerto con il coro ospite della città di Magdeburgo (Germania), la partecipazione alla rassegna corale del 16 giugno ad Alzano Lombardo (BG), tre concerti in Ungheria dal 22 al 24 giugno.
Il 6 luglio l'esibizione a Tolmezzo unitamente al Coro Franz Liszt di Lebeny (Ungheria).
Alla fine di luglio l'esibizione al rifugio alpino "Gilberti", nel gruppo del monte Canin, su invito dell'associazione "Musica Aperta" di Gorizia.
Suggestiva la partecipazione al programma "Note in Rifugio", curato dall'associazione "Musica Aperta" di Gorizia che ha interessato i rifugi alpini delle Alpi e Prealpi Carniche e Giulie, delle Dolomiti limitrofe e del Carso. Il Tita Copetti si è esibito il 28 luglio al rifugio Lambertenghi-Romanin.
Ancora a Gorizia il 6 ottobre in occasione del millenario di fondazione della città, quale interprete della lingua friulana, una delle componenti linguistiche di quella zona.
Invitato dal C.A.I. e dal Gruppo Alpini di Bologna, il 3 novembre ha tenuto un concerto nella città.
Infine, i primi di dicembre ha rappresentato la città di Tolmezzo con due concerti nella città gemellata di Simbach a.Inn (Germania) in occasione dei festeggiamenti dell'Avvento.
A titolo di riconoscimento per la serietà e l'impegno del Gruppo Corale, il sindaco di Tolmezzo, Sergio Cuzzi, ha voluto nominare il "Coro Tita Copetti" quale "Albasciatore culturale della città".


Concorsi

Recentemente il Coro ha iniziato la sua partecipazione a concorsi di carattere nazionale allo scopo di confrontarsi con altre realtà corali. Particolarmente significativo ed importante il quarto posto conseguito al prestigioso Concorso Corale "E. Casagrande" di Vittorio Veneto (non sono stati assegnati il primo e il secondo posto).

 

 

Cassette e nuovo cd

Nel corso dell'attività il Tita Copetti ha inciso tre musicassette con i brani più significativi del repertorio del canto popolare e di montagna.
Nei primi mesi di quest'anno la registrazione del CD, con brani tutti in friulano, che è stato presentato il 9 novembre in un concerto tenutosi al teatro Don Bosco. Anche questa registrazione ha lo scopo di conservare e valorizzare tradizione e cultura della nostra zona.



 

O ce biel cjscjel a Udin
Se ti tocj une manine
Vorès tornâ
Il troi de bràide
Ce biele lune
No scherzâ
O ce buino l'ago frescjo
Frut maman
Stelutis alpinis
In cil  'e jè une stele
Ce bielis maninis
Gotis di rosade II
La sere
La ligrìe
A' van sisìlis
Il cjalzumìt
 

 

Recapito
il recapito del Presidente:

Coro "TITA COPETTI"
c/o Stefano Beltrame
Via Tagliamento, 11 A
33028 Tolmezzo (UD)
 

 

      

 




LO SPAZIO PER LE VOSTRE FOTO RICORDO

   
  Stefania Dereani ci invia questa foto:

Esibizione della  Corale  di Paularo  assieme  alle  voci  bianche di Dierico  a alla 3' Rassegna dei Cori Carnici  organizzata  a Tolmezzo il 4 aprile del 1981 .A  dirigere i coristi  don Paolo Verzegnassi