Una bella realtà dell'impegno artistico 
di alcune donne qui in Carnia, è il teatro.
Generalmente si tratta di compagnie che
recitano nella lingua locale, ma che non 
disdegnano l'italiano. Tutto è fatto
"in casa": dai costumi, alle scenografie
alla regia. Il ricavato degli spettacoli va
alla copertura delle spese di allestimento.   

 

COMPAGNIA
"SIRO ANGELI"
Cavazzo

       

Gli attori della rappresentazione:
"Ortensia ha detto: me ne frego"
di Georges Feydeau

una scena di "Ortensia...."

 

 

Numerose le esibizioni in Regione della compagnia "Siro Angeli" con la rappresentazione di:

"IL MALÂT     IMMAGINÂRI " di Moliêre
commedia in tre atti, nella parlata carnica, regia di Anna Maria Cappello con attori tutti di Cavazzo:

Adriano Chiautta - Luigina Valle - Gianna Angeli - Giuseppina Del Negro- Danilo Puppini - Denis Job - Manlio Brunetti - Antonio Barazzutti - Marika Gollino - Remo Brunetti -Renzo Squecco - Daio Iuri.

"INNAMORATS" di Goldoni
tre atti con la regia di Adriano Chiautta e con l'inserimento di attori provenienti da paesi limitrofi, recitati sempre nella parlata locale:
Renza Marzona - Francesca Agostinis - Antonella Grazioli - Linda Picco - Luciano Marsilli - Pietro Pittino - Walter Antonini - Sergio Macuglia - Alessandra De Crignis.

"ORTENSIA HA DETTO: ME NE FREGO"    di Georges Feydeau
Regia di Giacomo Bonanni
Interpreti: Luciano Marsili -  Giuliano De Prato -   Romano Polonia - Renza Marzona - Francesca Agostinis  - Gianni Dorigo - Linda Picco - Iole Iaconissi - Marzia Copetti.

Viene riproposta a Tolmezzo, nell'auditorium comunale il 7 aprile, questa divertente commedia di Feydeau, autore comico francese. Questa volta in lingua italiana con traduzione dal francese a cura della "Siro Angeli"ed in due atti, anzichè uno.

Ultima opera presentata:

"ROBÂ UN PÎT,  AMÔR GARANTÎT"
"Chi ruba un piede è fortunato in amore"

Commedia in tre atti di Dario Fo
tradotta in friulano da Mario del Negro

Interpreti: GIANNA ANGELI - GIULIO ASTORI-GIORGIO BLARASIN - MARIA G.CHIAPOLINO - ADRIANO CHIAUTTA - SANDRO DE CANDIDO - DENNIS IOB - SILVIA PASCOLO

Regia:  ADRIANO CHIAUTTA
Costumi: LELIA GOI - MARIA T. PUPPINI
Scenografia: ELIO MARIA BASSO

    

24 marzo 2001 - Tolmezzo
Con la rappresentazione di questa commedia di Fo, la Compagnia Siro Angeli sembra aver compiuto un ulteriore salto di qualità. Tutti gli attori, applauditissimi dal pubblico che gremiva l'Auditorium, ci hanno intrattenuti con bravura dimostrando  professionalità e innate capacità espressive. Ottima l'interpretazione del  "taxiste"( tassista) Apollo da parte di Chiautta. Ineccepibile la regia dello stesso Adriano Chiautta  e "di classe" la scenografia approntata da Elio Maria Basso. L'apertura della recitazione, avvenuta sotto il palcoscenico, e l'originale commiato dal pubblico,  le ciliegine su una torta che ha convinto tutti gli spettatori.   
                                  Annamaria Bianchi Brollo 

 

 

 

La compagnia, fondata nel 1995 a Cavazzo, ed intitolata a Siro Angeli, si è fin dall'inizio prefissa la promozione del teatro amatoriale, inteso non solo in senso letterario e spettacolare, ma  anche quale strumento di avvicinamento alla drammaturgia. Accoglie infatti chiunque, anche dai  territori non strettamente carnici, voglia cimentarsi in questo campo. E' composta di due troupes che lavorano contemporaneamente nei teatri carnici e friulani: attualmente conta una cinquantina di componenti provenienti da Carnia, Canal del Ferro e Alto Friuli.
La "Siro Angeli"- attuale presidente è Anna Maria Cappello -, si è affiliata all'Associazione Teatrale Friulana e alla Federazione Italiana Teatro Amatoriale; svolge inoltre un'importante opera  nel mantenimento della parlata carnica (ogni attore recita in quella del proprio paese di origine).
L'ambiente teatrale carnico si trova ancora in una fase non organizzata e con scarsi punti di riferimento, ma la compagnia sembra non subirne le limitazioni, poiché  si impegna con tangibili risultati a porsi come obiettivo primario la qualità, curando anche i minimi particolari, con evidente impegno e sacrificio.

Siro Angeli  (Cesclans 1913-1991), laureato alla Normale Superiore di Pisa, poeta e scrittore di levatura nazionale, si è rivelato prolifico autore di drammi teatrali, scenografie e radiogrammi. Ha ricevuto il premio "Pro Civitate Cristiana" di Assisi e con la raccolta poetica "L'ultima libertà" il premio "Vann'Antò". I premi "Cittadella" e "Pisa" nel 75-77 ed il premio "Flaiano" nel 1981. Fu per molti anni vicedirettore di RAI3 e scrisse la sceneggiatura del film RAI "Maria Zef", di cui fu anche attore protagonista. Infine, ultimo suo impegno,  pubblicò il romanzo "Figlio dell'uomo".

 

Gli attori della Compagnia:

Francesca Agostinis
Gianna Angeli
Walter Antonini
Giulio Astori
Antonio Barazzutti
Giorgio Blarasin
Manlio Brunetti
Remo Brunetti
Maria G. Chiapolino

Adriano Chiautta
Marzia Copetti
Sandro De Candido
Alessandra De Crignis
Giuseppina Del Negro
Giuliano De Prato
Gianni Dorigo
Marika Gollino
Antonella Grazioli
Jole Iaconissi
Dario Iuri

Denis Job
Sergio Macuglia
Luciano Marsilli
Renza Marzona
Linda Picco
Pietro Pittino
Silvia Pascolo
Romano Polonia
Danilo Puppini
Renzo Squecco
Luigina Valle

 

IL RESTO DELLA COMPAGNIA:

Costumi:
Lelia Goi
Maria T. Puppini

Scenografia:
Mirella Flumiani
Manlio Brunetti
Elio Maria Basso

Assistente:
Pia Cargnelutti
Sarte:
Giuseppina Monai
Fabia Candolini
Graziella dell'Asino
Marisa Pillinini
Collaboratore:
Vinicio Rupil
Presentatrice:
Anna Maria Cappello