nel mondo

 

Da Buenos Aires  
 Luciana Bellina
 ci scrive:

Carissima Annamaria:
                   Vorrei raccontarti tante cose, ma il mio italiano non buono. Pensa che avevo meno di sette anni quando sono partita da Venzone. Avevo appena iniziato le scuole.
Capisco bene la lingua friulana parlata e scritta. ma io non la parlo: in casa si usava il triestino o il veneto, perch mia mamma, anche se nata a Detroit (EE.UU) era di origine slovena.
Mio pap, Atilio Bellina, era un innamorato della Carnia (era alpino). Mi ricordo che mi portava in bicicletta quando andavamo verso Tolmezzo. Porto dentro di me l'immagine di quelle belle montagne!
Buenos Aires una grandissima citt. C' di tutto. Eleganti negozi, teatri, cinema, Centri Culturali, Musei.  Ogni giorno si possono vedere nuove mostre di pittura. Ma il mio sogno quello di tornare a vivere in Friuli (forse in una casa tra le montagne). 
Ma come si fa quando hai una famiglia? Mio marito argentino, ed ho due figli, Nerina di 24 anni e Leonardo di 27.
Ora, da due mesi Nerina mi ha fatto nonna per prima volta di un bel maschietto.
Prima di sposarmi lavoravo come segretaria nella ditta Fiat Argentina. Ho anche fatto per un periodo di tempo ( 6 anni) l'indossatrice in un programma molto importante per la televisione.
Quando mi sposai, lasciai tutto per dedicarmi alla mia casa e ai miei figli.
Appena avevo tempo, studiavo Disegno e Pittura ed ho cominciato  la mia carriera di Pittrice che mi fa tanto felice.
Qui in Argentina non ci siamo mai sentiti stranieri.
Pap lavorando molto, come tutti i friulani, si fatto  una solida posizione. Non ci mancato mai niente.
Io sono tornata in Friuli dopo moltissimi anni.
E' stato molto forte!!!  Ho sentito proprio che quello era il mio luogo, la mia casa.
 Ora viaggio quasi tutti gli anni, a trovare parenti ed amici.
Amo viaggiare, cucire, far la maglia e l' uncinetto,
camminare, andare in bicicletta (abbiamo dei parchi verdi vicino a casa).
Ma la mia passione la pittura. Ho viaggiato tanto e mi ha dato tantissime soddisfazioni.

 

Un mandi di cur
Luciana

ALCUNE OPERE DI LUCIANA:

" Laberinto"

"Origen"      

 "Silencios"

 "Final"

"Grutas de PostojnaII"

Formatasi artisticamente a Buenos Aires, ai "Talleres de Arte" con i maestri A. Napolitano, G. Naso e E. Medici, ha partecipato a numerose esposizioni personali e collettive. Sue opere sono state selezionate per i: "salones de Nivel Provincial, Municipal e Nacional, ottenendo premi e riconoscimenti. Ha anche esposto a Roma, Lima, Maracay, Punta del Este, Madrid.
Sue opere si trovano presso l'Ambasciata EE.UU del Messico, l'Istituto Italiano di Cultura di Lima, il Museo di Arte Contemporanea di Maracay (Venezuela), Il Centro Argentino Friulano di Buenos Aires e in collezioni private in Sud America ed Europa





Troverai altre opere di Luciana Bellina presenti nel web,  cliccando   nell'immagine  a  sinistra

 

 oppure:                                         

www.paginadigital.com.ar/arte/artistas/bellina.html

www.asombrarte.com/artistas/pintores/bellina_luciana/bellina_luciana.htm

www.arteargentino.com/dic/art/bellina,l1.htm

http://www.artespacioXXI.com.ar/fotogale/bellina.htm



A Luciana un saluto dalle nostre montagne, che ci ha detto, in un recente mail, di amare tanto.