La provincia di Buenos Aires ha una superficie di 307.571 km quadrati, con una popolazione di più di l2.700.000 abitanti e ci offre una gran varietà di paesaggi, per tutti i gusti: la costiera atlantica con le sue spiagge larghe e immense, le campagne, la pampa, le "estancias" e le più importanti città.



Non potendo parlarvi dettagliatamente di questa grande provincia in cui vivo, vi darò qualche cenno sui luoghi e sulla geografia della zona, accompagnato da alcune immagini che ho scattato in questi anni, girando nelle varie località. Spero così di farvi avere almeno una piccola idea della varietà e vastità della provincia di Buenos Aires.


Fra i luoghi, da segnalare:

CHASCOMUS,
 a 125 km della Capitale Federale, che si caratterizza per tre aspetti importanti: la tradizione storica, la bellezza delle zone vicine e la pesca sportiva nella  laguna che si estende in  più di 3.000 hás. Questo, insieme alla possibilità di praticare tutti gli sport nautici,fanno di   Chascomus una grande attrattiva per il turismo del week-end.


LA PLATA, 
Capitale della Provincia di Buenos Aires, fu fondata nel l882, ed è un modello di pianificazione urbanistica. Ricca di musei, famosa per le sue diagonali, ospita una delle università più importanti del paese. Sulla sua costa bellissimi stabilimenti balneari   e nei dintorni stupende località per escursioni e passeggiate per grandi e piccoli.



palazzo Municipale de La Plata


Laguna di Chascomus

   

Costiera atlantica
Mar del Plata – Pinamar – Necochea – Monte Hermoso - Miramar – San Bernardo – Villa Gesell

 

Mar Del Plata

MAR DEL PLATA: (città)

E tutto spettacolare , colorito e chiassoso; non c’è posto per il tedio e la solitudine. L’aria pura del mare rianima, e le spiagge sono il ricettacolo della variopinta moltitudine impegnata nell'assorbire lo iodio e la luce solare.



NECOCHEA:

ha un aspetto diverso, la pianura si estende, le spiagge sono larghe, le sabbie tiepide e accoglienti.



PINAMAR

Qui ci si dimentica della agitazione urbana e si vive pienamente la spiaggia.


MONTE HERMOSO 

L’imbrunire nelle ampie e arenose spiagge è meraviglioso.


 Acquario di Mar Del Plata: pinguinos

Porto di Mar Del Plata: lobos marinos

 

   

Acquario Mar Del Plata: flamencos

 

 


TANDIL
 

Verso la autostrada nazionale numero 226, è una incantevole città per riposare ed ammirare i suoi dintorni di colline verdeggianti. Si trova a 348 km. della città di Buenos Aires, laghi, colline e fiumi, campeggio e una struttura alberghiera per soddisfare tutti i gusti, possono essere l'ideale per un week-end o per lunghe vacanze.




 Il Monte Calvario è a l km del centro della città di Tandil. E un bellissimo ambiente religioso affiancato da boschi di eucalipti. Lì tutti gli anni si ripetono i festeggiamenti della Settimana Santa.  l4 gruppi di sculture che lungo le salite della montagna  mostrano le distinte stazioni della Via Crucis. Oltre che una replica del Santo Sepolcro, vi è la Cappella di Santa Gema che emerge dalla cima di questo percorso che culmina con la immagine del Cristo nella Croce.

   
Tandil - cascata

 

   
BAHIA BIANCA: Importante città industriale

 

   

SIERRA DE LA VENTANA:
 


 



 La pianura della Provincia viene interrotta dai sistemi montuosi di Tandilia e di Ventana di limitata elevazione ma di grande attrativa turistica. E situata a 537 km. del centro della città di Buenos Aires. Montagne, fiumi, dighe, alberghi, campeggio, pesca ed una grande varietà di passeggiate aspettano il turista. Una delle escursioni d’obbligo è salire sulla cima più alta di questa montagna, appena sopra i  mille metri, che si chiama "Ventana"( finestra). Qui nella roccia vi è una grande apertura naturale. Da quel belvedere di 8,20 m per 4,30 m di diametro si può godere di una bellissima visuale sul panorama circostante.

 
   

 Luciana Bellina

torna in Argentina   
 fai un altro viaggio