Medenine e Tataouine

Itinerario nel Grande Sud della Tunisia, dalla costa di Jerba-Zarzis verso le dune del Sahara. E' uno scenario che attraversa le oasi di montagna e i ksour fortificati dei berberi.

 


Medenine
 
 

Questa oasi tunisina a sud di Gabes, dove un tempo facevano tappa le carovane, conosciuta per l'architettura delle sue case simili a grandi alveari. Ogni abitazione composta da un certo numero di ghorfa, stanze rettangolari dalla volta a botte, costruite con pietra e fango e adibite a vari usi, a volte sono disposte anche su due o tre piani, e collegate da scalette esterne. Mentre in molti villaggi le ghorfa sono state sostituite da case pi moderne, a Medenine ce ne sono ancora molte, spesso vengono restaurate e adibite a negozi di tappeti e souvenir.

 

i colori antichi delle ghorfa di Medenine, come quelle che troveremo a Tataouine, raccolte nei ksours, caratteristici magazzini di grano che i Berberi usavano per difendersi dalle scorrerie arabe. Questo souk (il mercato) , ricavato in una delle corti dell'imponente villaggio- granaio, costruito dai beduini nomadi del XVI secolo, ormai una raccolta di paccottiglia, comunque un mercato permanente, come quello di Tataouine. Pare che l'unica bottega di antiquariato della regione  pre-sahariana tunisina, sia la Caverna di Al Bab a Tatouine. 
 

 

  A poca distanza da Tataouine un ksour nel deserto: unico segno di vita e di turismo, un piccolo caff-bazar ricavato in una ghorfa, dove ci si pu dissetare con un ottimo, piccolo bicchiere di th alla menta molto caldo, servito con una fogliolina di menta fresca.
E' l'unico vero efficace dissetante quando i gradi salgono verso i 50. Thelma vorrebbe rimanere nella ghorfa....   
 

Louise, nel cortile del ksour fortificato

 

 

Thelma: una pausa prima di riprendere il viaggio.Il silenzio di questi luoghi, ove anticamente risuonavano le voci di beduini, assoluto, come pietrificato da un sole impietoso. Nonostante ci  questo ksour affascinante e quasi quasi. no non potrei restare qui.

 

(fotografie Annamaria Bianchi)

 

ritorna a Tunisia

   

fai un altro viaggio